Vai al contenuto

IL BUIO NON È TENERO

Spettacolo teatrale

Esistono età in cui “hai tutta la vita davanti”, ma già hai fatto scelte importanti e i sogni devono assumere la forma di un progetto perché possano trovare spazio nella realtà. Oppure devono rimanere tali, dei sogni, da mettere da parte.

In una società in cui la felicità dipende solo dal binomio successo-fallimento e in cui l’ultima parola sembra averla la precarietà, forse il futuro è proprio l’incertezza. Quel buio che fa paura. Diventare adulti significa abituarsi al buio?

«Riteniamo che il sentimento di precarietà faccia parte dell’essere umano da sempre. Ma vediamo anche che la nostra società se ne nutre con ferocia. Intendiamo indagare questa ambiguità, muovendo il focus verso la condizione di precarietà economica, emotiva ed esistenziale di ognuno di noi. Cerchiamo di trattare una questione pubblica in modo intimo per schivare la retorica evidenziando la condizione di equilibristi in cui cresciamo. Vogliamo parlare alle generazioni che vanno dagli studenti universitari ai lavoratori precari, che sentono quotidianamente questa condizione.»

Crediti:
di e con 
Silvia Pallotti e Tommaso Russi
consulenza al movimento scenico 
Stefania Tansini
musiche 
Stefano Bossi
scene 
Marianna Cavallotti
uno spettacolo di 
Il turno di notte
con il sostegno di 
Accademia Teatrale Veneta

 

INFO

Biglietto unico 10,00 euro.

Prevendite online sul sito MailTicket.it.

TESSERA ASSOCIATIVA: per assistere agli spettacoli a Teatro Linguaggicreativi è obbligatorio essere in possesso della tessera associativa. La tessera ha un costo di 1,00 euro e va richiesta entro 24 ore prima compilando questo form.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Giu 09 2022

Ora

8:30 pm - 10:00 pm

Luogo

Teatro Linguaggicreativi
Via Eugenio Villoresi 26, Milano
Categoria

Organizzatore

Teatro Linguaggicreativi